CONSULENZA PRIVACY
Mercoledì 22 Maggio 2024




Consulenza per la valutazione da campi elettromagnetici CEM

In ottemperanza al Decreto Legislativo 81/2008 Titolo VIII, Capo IV e s.m.i., è il datore di lavoro che deve provvedere alla valutazione di tutti i rischi fisici, inclusi quelli derivanti da esposizioni a campi elettromagnetici.

Un campo elettromagnetico è un fenomeno fisico che consiste nell’esistenza contemporanea di un campo elettrico e di un campo magnetico, è generato localmente da una qualunque distribuzione di carica elettrica variabile nel tempo e si propaga sotto forma di onde elettromagnetiche.

Ogni qual volta si verifica una variazione di campo elettrico o di campo magnetico si genera nello spazio un campo elettromagnetico che si propaga a partire dalla sorgente.

Il Decreto Legislativo n.159/2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 agosto2016, ha modificato il Capo IV del Titolo VIII del D.lgs. 81/2008 in attuazione della Direttiva 2013/35/UE sulla protezione dei lavoratori dall’esposizione ai campi elettromagnetici (CEM), ha introdotto importanti novità e richiede un necessario adeguamento sotto il profilo organizzativo e culturale da parte di tutti gli attori della sicurezza aziendale.

La valutazione dei campi elettromagnetici, come per tutti gli altri rischi fisici, deve essere programmata ed effettuata con cadenza almeno quadriennale ovvero ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta.

I nostri Consulenti sono tecnici qualificati e dotati di strumentazione idonea per eseguire le misurazioni. La direttiva 2013/35/UE può essere scaricata cliccando sul seguente link.

Per un preventivo personalizzato, visionare le nostre referenze, le offerte formative di corsi online rivolti ai lavoratori, visitate il nostro sito internet www.modiq.it home e pagina corsi.

Per consultare le risposte alle domande più frequenti a disposizione le FAQ.